Consulenza e Intervento per l’Adolescenza e la Famiglia

L’adolescenza presenta caratteristiche complesse ed articolate a seconda del periodo evolutivo. Nella prima adolescenza i ragazzi e le ragazze affrontano i cambiamenti corporei e si rivolgono verso se stessi. Nella media adolescenza la loro attenzione è rivolta all’esterno ed alla ricerca in campo sociale ed affettivo di altre persone di riferimento al di fuori della famiglia. Nella tarda adolescenza il compito principale consiste nella costruzione dell’identità, con le sue espressioni psicologiche, sociali e sessuali.

Tali compiti evolutivi che l’adolescente è chiamato ad affrontare, a volte possono creare disagio nei ragazzi e nelle loro famiglie, ancor più quando questi avvengono in concomitanza di altri eventi stressanti o traumatici. In ambito psicoterapeutico, la consulenza e l’intervento per l’adolescenza e la famiglia mirano proprio a sostenere l’adolescente, i suoi genitori e l’intero nucleo familiare in questi momenti, a risolvere eventuali problematiche specifiche ed a prevenire possibili esiti psicopatologici.

Sia gli adolescenti sia i genitori possono richiedere una consulenza psicologica per problematiche come:

  • crisi rispetto alla propria identità
  • crisi rispetto al proprio progetto di vita
  • stati di isolamento e disagio nelle relazioni con i coetanei
  • traumi
  • sofferenze in campo amoroso
  • disagio rispetto al proprio corpo
  • dubbi sulla propria identità sessuale
  • tensioni con i genitori
  • problemi a scuola
  • angosce e paure
  • ossessioni
  • pensieri e/o gesti autolesionistici
  • somatizzazioni
  • rabbia
  • uso di sostanze stupefacenti